Condividi su

30 ottobre 2017 • 18:45 • Scritto da Filippo Magnifico

Mazinga Z Infinity: Roberto Recchioni e altri grandi nomi del fumetto italiano omaggiano il robot di Gō Nagai

Il mondo del fumetto italiano si è unito per celebrare il primo robot pilotato da un uomo nella storia degli anime giapponesi...
2

L’imminente arrivo in sala di Mazinga Z Infinity coincide con quella che possiamo benissimo definire “Mazinga Mania”. Il mondo del fumetto italiano si è unito per celebrare il primo robot pilotato da un uomo nella storia degli anime giapponesi, creato negli anni ’70 dalla geniale mente di Gō Nagai. Roberto Recchioni (tra gli ambasciatori italiani scelti per il lancio del film) e altri grandi nomi hanno reso il loro omaggio al mitico Mazinga, qui sotto trovate una carrellata delle loro opere:

Roberto Recchioni

Giovanni Ventre

 

 

Gianluca Fusco

 

Francesco Dossena

 

Fabio Abbreccia

 

Emanuele Caponera

Diego Poggioni

 

 

Daniele Statella

 

Claudio Iemmola

 

Claudio Calia

 

Andrea Accardi

 

Capitan Troll

 

Werther Dell’Edera

Tiziano De Siati

 

 

Simone Pace

 

 

Rita Petruccioli

 

 

Ratigher

 

Marcello Cavalli

 

Maicol&Mirco

 

Luca Genovese 

 

 

Gli Stralunati

Handesigner

 

 

Isabella Mazzanti

 

LRNZ

PER MAGGIORI INFORMAZIONI SUL FILM VI CONSIGLIAMO DI DARE UN’OCCHIATA A QUESTI LINK:

EXCL: ScreenWEEK intervista Gō Nagai, il creatore di Mazinga!

Roberto Recchioni ci racconta Mazinga e il suo creatore Gō Nagai

Mazinga e i super robot: il fomento in una canzone

Mazinga Z Infinity: il leggendario Super Robot sta per tornare sul grande schermo!

Mazinga Z Infinity – Il Dottor Inferno, un ritorno dal passato?

Mazinga: genealogia di un robot leggendario

Mazinga Z Infinity è diretto da Junji Shimizu (One Piece: Episode of Chopper – The Miracle Winter Cherry Blossom, Precure All Stars New Stage: Mirai no Tomodachi) e scritto da Takahiro Ozawa (Tokyo Toybox, Steves). Il mecha design è curato da Takayuki Yanase (Ghost in the Shell Arise, Mobile Suit Gundam 00) mentre il design dei personaggi è di Hiroya Iijima (Afro Samurai). I fondali sono di Makoto Ujiie (Gundam, EUREKA SEVEN AO) mentre Yō Nakano è l’assistente alla regia.

Dopo il successo di Capitan Harlock, la Toei Animation conferma la fiducia nella società guidata da Andrea Occhipinti che con piacere e onore porterà nelle sale italiane un altro classico intramontabile dell’animazione giapponese. Ad Ottobre sarà quindi possibile ammirare una nuova avvincente avventura con lo storico protagonista Kōji Kabuto, sullo sfondo un pianeta terra minacciato. Per maggiori informazioni vi invitiamo a consultare la pagina Facebook ufficiale del film. #MazingaZIlFilm

Vi invitiamo a scaricare la nostra APP gratuita di ScreenWeek Blog (per iOS e Android) per non perdervi tutte le news sul mondo del cinema, senza dimenticarvi di seguire il nostro canale ScreenWeek TV.

ScreenWEEK è anche su Facebook, Twitter e Instagram.

Condividi su

2 commenti a “Mazinga Z Infinity: Roberto Recchioni e altri grandi nomi del fumetto italiano omaggiano il robot di Gō Nagai

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *